Thanks by Esthetiworld

Si è conclusa un’altra edizione di Esthetiworld by Cosmoprof, il secondo appuntamento dell’anno dedicato principalmente ai professionisti italiani.

Il congresso, fulcro dell’evento, è stato caratterizzato da preziosi interventi che hanno dato modo di implementare, alle  proprie competenze, nozioni utili per lo sviluppo del proprio lavoro. Gli interventi dei relatori hanno virato su argomenti inerenti al business dei centri benessere e delle spa, sui trend, sulla comunicazione digitale e con il cliente. Essi hanno esposto e dimostrato nuove tecniche di massaggio, di make up e di vendita per innescare un quid alla crescita e all’approfondimento di argomenti specifici per essere sempre in linea con l’evoluzione del settore.
Tra un relatore e l’altro vi è stata la possibilità di conoscere tutte le novità degli espositori e di aderire a numerose iniziative lanciate da Esthetiworld:

  • Boutique è il primo progetto charity by Cosmoprof che ha permesso di far scegliere ai partecipanti quattro prodotti di bellezza  realizzati da Esthetiworld in collaborazione con aziende espositrici Cosmopack. Il ricavato sarà interamente devoluto ad AGEOP Ricerca Onlus  .
  • Il Beauty Bar, in collaborazione con le Terme di Saturnia, è stato un corner di bellezza: un angolo esclusivo dedicato al benessere del viso, un modo per sperimentare il piacere dell’eccellenza sulla pelle del volto con prodotti all’avanguardia. Durante la visita agli stand si è  potuto prendere un break, sottoponendosi a trattamenti viso “flash” personalizzati. Il Beauty Bar è rimasto attivo durante tutta la manifestazione trasformando piccoli break in sedute di bellezza.

  • Quest’anno, inoltre, è nata l’area EsthetiBimbo che con il sostegno di Magica Compagnia, ha accolto gli ospiti più piccoli in un’area ludica e ricreativa. Un baby parking gratuito per tutti i visitatori che per piacere o necessità hanno accesso alla fiera con i propri bambini. Tutti i bimbi dai tre ai nove anni hanno potuto giocare e divertirsi, mentre i genitori hanno seguito con attenzione e serenità la manifestazione.

Sono state tante le idee concretizzate quest’anno e le iniziative per il prossimo mirano a creare un evento che accolga sempre più professionisti interessati ad un business tutto made in Italy.